EXTRA (EM, 1.10 h): dal p.so del Sasna al lago di Bondione per creste. In cresta.

Bild des Benutzers Max Lussana
Data scatto: 
Sonntag, 12 Juli 2015
Note: 
Dal passo del Sasna (raggiungibile anche dal lago seriano, dalle Baite di Sasna, a vista e per vaghe tracce) è possibile volgersi a NE (voltando quindi le spalle al M. Sasna) e, per divertente sentierino, salire il semplice sistema di creste e crestoni che (a cavallo tra la seriana valle del Bondione e la scalvina valle del Gleno) permette di raggiungere con una divertente cavalcata le creste poste subito a sud del lago del Bondione! Ormai in vista del lago, poco prima che dette creste diventino aeree, una leggera traccia verso sx permette di scendere al pianoro per il quale passa il sent. 322, giungendo a ca. 200 m di distanza dal lago del Bondione, a SO di esso. Il rientro può avvenire per lo stesso percorso oppure approfittando del sent. 322 per arrivare alle B.te di Sasna e da queste, a vista e per vaghe tracce, risalire facilmente al visibilissimo passo del Sasna. NOTA 1: percorrendo il suddetto sistema di creste e crestoni, potrà convenire appoggiarsi di quando in quando sul lato scalvino. NOTA 2: lungo dette creste sono presenti un paio di "vie di fuga" (una di esse dotata di sentierino-traccia) che permettono di abbassarsi velocemente nella valle del Bondione, verso il sentiero 322.