E: Escursionistico

Sentiero privo di difficoltà tecniche che corrisponde in gran parte a mulattiere realizzate per scopi agro - silvo - pastorali, militari o a sentieri di accesso a rifugi o di collegamento fra valli. E’ il tipo di sentiero maggiormente presente sul territorio e più frequentato e rappresenta il 75% degli itinerari dell’intera rete sentieristica organizzata. (Nella scala delle difficoltà escursionistiche CAI è classificato “E” itinerario escursionistico privo di difficoltà tecniche).

Sentiero 107A: casera Valletto - Val Pianella - incrocio sentiero 101

Il sentiero presenta due possibili punti di accesso, percorrendo il sentiero 108 che porta al Rifugio Benigni e che inizia in località Sciocc a quota 1508 m, lungo la strada che sale da Cusio ai Piani dell’Avaro, oppure percorrendo il sentiero 107 che inizia ad Ornica e che incrocia il 107A a quota 1570 mt sulla destra orografica del Torrente Ornica (località Alpeggio Valletto), dirimpetto al versante su cui si trova la Casera Valletto.

Italiano

Sentiero 104B: loc. Ceresola (Valtorta) - Passo del Gandazzo - incrocio sentiero 101

Dopo aver parcheggiato nel piazzale del rifugio Trifoglio in località Ceresola (Valtorta) percorrere la strada di servizio riservata solo ai mezzi autorizzati che sale in direzione dei piani di Bobbio. Arrivati al primo tornante prendere, sulla destra, in direzione ovest, la mulattiera che attraversa la pista da sci denominata “Nube Bianca” passando sotto la seggiovia Ceresola-Bobbio tra un pilone a valle e una casa a monte. Attraversata la pista, ignorando una stradina che sale a sinistra verso la casa si entra in leggera discesa una faggeta.

Italiano

Pagine