Dalla vetta del M. Pradella: il 229 costeggia i laghi d'Aviasco e Campelli Alto.

Ritratto di Max Lussana
Data scatto: 
Giovedì, 6 Agosto 2009
Note: 
Dalla vetta del M. Pradella: il 229 mentre costeggia il lago di Aviasco e (in alto a dx) il lago Campelli alto. In corrispondenza del 2° bollo da sx, si stacca una traccia di omini che conduce dapprima a due laghetti senza nome, poi per un ghiaione sino alla sella a ovest del M. Cabianca e, infine, in vetta al M. Cabianca.