EXTRA (E, 20'): dal p.so di Valsanguigno ovest al p.so di Valsanguigno N.

Ritratto di Max Lussana
Data scatto: 
Domenica, 16 Luglio 2017
Note: 
FOTO: la cresta ESE del M. Corte vista dal passo di Valsanguigno Nord. Al passo di Valsanguigno ovest (o passo del Farno) un'indicazione dipinta in bianco sulle rocce violette di Verrucano Lombardo, indica sia il P.zo Farno che il P.so di Aviasco... seguendola, si può aggirare (una breve salita ma poi si resta in quota) il lato sud-orientale del P.zo Farno, giungendo presto ad immettersi nella traccia che - da b.ta Presponte - sale al passo di Valsanguigno Nord (quello posto a NE del P.zo Farno). Da tale passo ci si affaccia - alti - sulla bella valle che va dal lago Colombo sino al p.so di Aviasco. Il passo di Valsanguigno Nord offre varie cose interessanti: a) subito a sx di esso si aggira velocemente la calotta del P.zo Farno e si sale facilmente in vetta. b) nel grande pianoro oltre il passo si nota in basso a sx un sentiero che, pur via via assottigliandosi, percorre con l'andamento di un'enorme "Z" il versante settentrionale del P.zo Farno, depositandovi giusto alla diga del Lago Colombo. c) subito a dx del passo, una traccia bollata vi può portare sia a un pianeggiante percorso di omini che vi conduce sino al M. Aviasco e al passo omonimo, sia alla selletta punto di attacco per le due Cime di Valsanguigno.