EXTRA (E): oltre la diga del Fregabolgia si sale al bellissimo lago Cabianca.

Ritratto di Max Lussana
Data scatto: 
Domenica, 25 Luglio 2010
Note: 
Attraversando la diga del Fregabolgia, un sentierino sale in 30 - 40' al bellissimo lago Cabianca (foto), sotto l'omonimo monte. Dal lago, un sentierino bollato porta al rif. Calvi. Il M. Cabianca mi aveva molto incuriosito da quando mi era capitato di leggere il bel libretto "100 Laghi in 22 escursioni sulle Orobie" (Renzo Zonca, Ed. Junior, 1995): a pag. 75, in cinque righe, si dice che oltre 250 milioni di anni fa il M. Cabianca era... un VULCANO! Ho trovato un'altra traccia della cosa in Internet: sul documento http://www.legambientealtosebino.org/public/Sapienza.pdf si accenna a "...il monte Cabianca, unico vulcano orobico che originò tutte le montagne “scure” dei dintorni;"... intrigante, vero? Altrove in Internet, per le rocce della zona, si parla di "Vulcanite del M. Cabianca".