EXTRA (EE, h 1.10): dal p.so dei Campelli al p.so di Baione. Vista a N dal p.so di Baione.

Ritratto di Max Lussana
Data scatto: 
Domenica, 16 Ottobre 2011
Note: 
Inizialmente invoglia poco, la salita al bresciano passo di Baione... un sentierino bollato pianeggiante sulla dx subito dopo il p.so dei Campelli... tutto in ombra... che poi si impenna quasi dritto verso il passo... con un traversino finale cui prestare attenzione... Pure, una volta giunti al passo di Baione, il sole ti esplode in faccia e lo sguardo corre alle severe pareti calcaree poste alla testata dell'alta val Baione e alle ns. spalle, dove le ultime propaggini nord-orientali delle ns. Orobie - ora in provincia di Brescia - scendono dal passo dei Campelli sino a perdersi sulle rive del fiume Oglio, in val Camonica. GIALLO: il sentiero che parte dal p.so dei Campelli per salire qui, al p.so di Baione. ROSSO: P.so dei Campelli, M. Campioncino, M. Campione, p.so di Erbigno, M. Cuel. BLU: M. Colombaro, M. Sellero, M. Borga, M. Torsoleto, Palone del Torsolazzo e l'ultimissima cima nord-orientale, la piccola puntina del Piz Tri, ormai svettante su Edolo e Malonno, in alta val Camonica.