Il M. Aga dai dintorni del rifugio Longo.