la scritta sui muri della Ca' San Marco