La Sfinge, il tetro torrione sulla cresta orientale del P.zo dei Tre Signori.

Ritratto di Max Lussana
Data scatto: 
Lunedì, 20 Agosto 2012
Note: 
Qui fotografata di mattina dal 101 presso l'attraversamento della val d'Inferno (sulla quale svetta visibile sin da Ornica), essa dà il suo meglio quando viene invece fotografata dall'alto - dalla bocchetta d'Inferno - la mattina, controluce: appare allora come un alto, truce, torrione nero stagliato contro il cielo chiaro, molto più simile - in realtà - alle enigmatiche statue dell'isola di Pasqua che non alla Sfinge egizia. L'effetto, controluce, è comunque assicurato: vedi tra le foto a corredo del Sentiero 106.