A sinistra il M. Sasna (2229m) e sulla destra il M. Crostaro (2102) salendo verso il passo Bondione