verso la vetta del monte Secco (deviazione impegnativa dal 264)