Sentiero 101_2: Rifugio Cazzaniga-Merlini - Piani di Bobbio

Italiano
Zona orobie: 
Difficoltà escursionistica: 
Tempo andata: 
01:45
Tempo ritorno: 
01:45
Esposizione: 
Varie

Dal rifugio Cazzaniga-Merlini (1885 m) si procede in direzione nord verso una sella (1913 m) posta tra la Cima di Piazzo e lo Zuccone Campelli. Si prosegue attraversando alle pendici dello Zuccone Campelli e dello Zucco Barbesino senza incontrare grossi dislivelli in un primo tempo, per poi piegare a sinistra (ovest) e salire con decisione alla bocchetta dei Megoff ("dei mughi") (2020 m) posta tra la Corna Grande e lo Zucco Barbesino. Si scende ora sull'altro versante lungo la valle dei Megoff fino a raggiungere i Piani di Bobbio. Presso la stazione superiore di un impianto di risalita (1740 m circa) piegare a sinistra e raggiungere in pochi minuti il rifugio Lecco (1777 m), posto allo sbocco del Vallone dei Camosci.

Nota bene

Sul geoportale il lungo sentiero 101 è stato diviso in 101_1, 101_2, 101_3, 101_4, 101_5, 101_6 e 101_7, per meglio descrivere le diverse tappe.
La segnaletica presente sul terreno fino al passo Tartano riporterà unicamente il numero 101.

Bibliografia
Profilo altimetrico
Fotografie
Visualizza la mappa