Sentiero 106: Ornica - Valle d'Inferno - Pizzo dei Tre Signori

Italiano
Zona orobie: 
Difficoltà escursionistica: 
Tempo andata: 
04:00
Tempo ritorno: 
02:00
Esposizione: 
Varie

Cima posta anticamente al confine tra il Ducato di Milano, la Repubblica Veneta e la Repubblica dei Grigioni, il Pizzo dei Tre Signori è raggiungibile con vari itinerari. Quello lungo la valle dell'Inferno permette di attraversare spazi incontaminati, con frequenti avvistamenti di stambecchi e marmotte. L'ampio panorama dalla cima spazia dalle Alpi retiche sino al Vallese, al Monte Rosa e al Cervino nonchè alle più vicine cime lecchesi ed orobiche. Superato il centro di Ornica si continua sulla ripida strada (parcheggio) che, al termine del paese, diventa una bella mulattiera (970 m circa). Si sale per boschi e prati lungo la valle d'Inferno passando dalla baita Costa (1279 m), la Casera (1415 m) fino alle zone a pascolo della baita Ciarelli (1629 m) e della baita Predoni (1800 m). Proseguendo un poco si attraversa il torrente e si incrocia il sentiero 101. Risalendo la conca detritica si arriva alla bocchetta d'Inferno (2306 m). Proseguendo sulla sinistra (sud-ovest) il sentiero sale il versante nord-orientale del Pizzo dei Tre Signori, con tratti di facili roccette e detriti (nevai in primavera) fino alla croce sommitale (2554 m). 

Bibliografia
Profilo altimetrico
Fotografie
Visualizza la mappa