Sentiero 233: Gromo - Passo Portula

Italiano
Zona orobie: 
Difficoltà escursionistica: 
Tempo andata: 
04:00
Tempo ritorno: 
02:40

Il sentiero parte dalla chiesetta di Ripa Bassa di Gromo (859 m), dove si può parcheggiare (volendo si può imboccare il sentiero direttamente dall'abitato di Gromo). In direzione nord, su strada forestale e mulattiera, si attraversa una zona ricca di baite e prati fino a quota 1200 m circa ove si entra nel fitto bosco. Si prosegue passando alla baita del Nedulo (1487 m), si incontra poi sulla destra il sentiero 261 (a quota 1626 m) per Gromo S. Marino e, poco oltre, il sentiero 233A (giro dei laghetti del Cardeto). Si attraversa l'ampia conca del Cardeto per poi riprendere a salire. Si incrocia sulla destra il sentiero 256 che porta in Val Grabiasca e, successivamente, le baite di Monte Cardeto di mezzo (1856 m, "Baita Cardeto") e alta (1940 m – a sinistra il sentiero 233A che compie il giro dei laghetti del Cardeto). Si sale prima a nord e poi a ovest, attraversando il versante sud del monte Reseda e puntando al passo di Portula (2278 m – incrocio col sentiero 226 che porta poi al rifugio Calvi e col sentiero 230 che porta alla Baita Cernello).

Bibliografia
Profilo altimetrico
Fotografie
Visualizza la mappa