Sentiero 515: Albino - Selvino (Masu)

Italiano
Difficoltà escursionistica: 
Tempo andata: 
01:45
Tempo ritorno: 
01:30

Il sentiero si imbocca a monte del Convento dei Cappuccini di Albino, a fianco del civico n° 2 di v. Piazzo. La prima parte si snoda con regolarità nel bosco sovrastante il centro abitato. Usciti dal bosco, il sentiero si trasforma in un percorso ripido fino alla vetta del M. Cereto (936 m la cima con la croce, 943 m la vicina cima occidentale), offrendoci una bellissima vista sulla valle. Proseguendo diventa pianeggiante, sviluppandosi dapprima sul crinale e poi in costa fino al “Pià ‘lla Loera” (944 m), dove incrocia il sentiero 536 che sale dalla frazione di Trevasco (Nembro). Proseguendo, il percorso costeggia le pendici rocciose del monte Purito e diventa di nuovo pianeggiante fino a Selvino (località Masù), sbucando in cima a via delle Betulle. Da segnalare, a pochi minuti dal Pià ‘lla Loera, la fonte di Predalequer, l’unica in tutta la zona. Questo sentiero presenta una variante nel suo tratto iniziale: è possibile raggiungere la cima del M. Cereto partendo da Nembro, lungo la strada per Trevasco.

Profilo altimetrico
Fotografie
Visualizza la mappa